Storia

L’APEO - Associazione Produttori Esportatori Ortofrutticoli - ha sede a Bari dal 1980 e si occupa della trattazione delle problematiche inerenti la produzione e l’esportazione dei prodotti ortofrutticoli. E’ un’associazione senza fini di lucro e raggruppa circa 100 organizzazioni ortofrutticole tra le più importanti della Puglia, tutte altamente specializzate e dotate degli standard tecnologici più avanzati.

Il lavoro dell’Associazione è teso a sollecitare tutti i poteri decisionali dello Stato, nell’ottica di un’azione strategica per la valorizzazione e la tutela del comparto agricolo, di così vitale importanza per l’economia del paese.

Nella sua attività di autorevole rappresentante degli operatori ortofrutticoli, APEO:

- aderisce all’organizzazione nazionale Fruitimprese e collabora con Enti e Istituzioni, quale organo consultivo e propositivo nella definizione di accordi commerciali internazionali;
- raccoglie, informatizza ed elabora tutti i dati relativi all’attività esercitata dai propri associati;
- studia e perfeziona gli accordi di lavoro, i contratti, le convenzioni nel settore assicurativo e bancario;
- designa i propri rappresentanti in congressi, comitati ed organi per i quali sia richiesta la partecipazione di esponenti delle categorie di settore;
- promuove le colture industriali e alimentari nuove e alternative.

Oggi l’APEO può vantare diversi successi, tra i quali aver dato origine al Consozio IGP per la Valorizzazione e Tutela dell’Uva da Tavola di Puglia; aver partecipato, insieme all’Istituto Sperimentale di Viticoltura ad un progetto sull’Uva da Tavola per la ricerca di nuove varietà apirene e con semi. Fa parte inoltre, della Commissione Tecnica INPS, presso il Ministero del Tesoro.
Dal 2001 è presieduta da Giacomo Suglia.




Questo sito utilizza i cookie per le sue funzionalità tecniche e di profilazione. Chiudendo questo banner e proseguendo con la navigazione acconsenti al loro impiego; in alternativa è possibile personalizzare la loro configurazione.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy.